Viaggi

Rimini e Ravenna
Messaggio del 03-01-2011 alle ore 18:06:04
Rimini e Ravenna: che belle.

Non parlo delle discoteche o dei locali notturni ma dei loro monumenti e di come sono gestiti e presentati ai turisti.

Il tempio malatestiano e tutto il centro storico di Rimini mi è piaciuto molto, ma i mosaici di Ravenna sono qualcosa di sublime. San Vitale e il Mausoleo di Galla Placidia sono veramente ai vertici delle bellezze architettoniche realizzate dall'uomo sulla terra. Sant'Apollinare nuovo poi ha ciclo di mosaici da lasciare a bocca aperta.
Messaggio del 04-01-2011 alle ore 19:14:35
che dire della ztl di rimini nel centro storico
Messaggio del 06-01-2011 alle ore 11:53:37
Concordo con te Crasso, belle davvero...
Ora mi domando e dico... Ma una volta tornato a casa, non hai notato nessuna differenza?
Messaggio del 07-01-2011 alle ore 10:15:31
Io dico che il nostro centro storico, in quanto a bellezza e varietà di scorci e monumenti, non ha nulla da invidiare, ma si potrebbe fare sicuramente meglio per la cura dei monumenti stessi e del centro storico nel suo complesso, bisognerebbe pubblicizzarsi meglio perché c'è una grande voglia di scoprire cittadine come la nostra.
Lanciano è un piccolo gioiello adagiato su dolci collinne, a volte tagliate da torrenti in modo netto, fra una antica e mistica montagna, la Majella, e il mare. La sua storia, i suoi monumenti, i suoi "miracoli", la sua cultura secolare è qualcosa che può stimolare l'appetito di un turista. Credo che facendo un poco meglio nell'amministrare questi beni Lanciano potrebbe aspirare a diventare un polo attrattivo, in Abruzzo, di un certo tipo di turismo.
Io faccio una breve descrizione del centro storico nel mio romanzo e chiunque lo abbia letto, non essendo lancianese, ne è rimasto affascinato e si è ripromesso di venirlo a visitare.
Messaggio del 07-01-2011 alle ore 11:30:12

si potrebbe fare sicuramente meglio per la cura dei monumenti stessi e del centro storico nel suo complesso, bisognerebbe pubblicizzarsi meglio



in pratica?
Messaggio del 07-01-2011 alle ore 14:20:31
I nostri amministratori non vedono l'ora di pubblicizzare Lanciano,stanno fremendo......

P.S: avevo scritto altro ma mi sono auto censurato,non vorrei offendere la sensibilità di alcuni personaggi politici altolocati.
Messaggio del 08-01-2011 alle ore 11:47:43
in pratica?

bella domanda e la rigiro, vista l'imminente votazione, ai candidati sindaci della città di Lanciano.


Comunque quel giorno nel piccolo castello di Rimini c'erano due mostre molto belle, una sugli impressionisti ed una su caravaggio ed erano pubblicizzate in tutta Italia.


Quote:
L’autunno della cultura di Rimini si apre con una mostra eccezionale, inaugurata il 10 Ottobre 2009 e visitabile sino al 14 Marzo 2010 presso Castel Sismondo di Rimini.


Da Rembrandt a Gauguin a Picasso: l’incanto della pittura contiene 65 capolavori dal Cinquecento al Novecento provenienti dal Museum of Fine Arts of Boston. Si tratta di un prestito eccezionale che viene concesso in via straordinaria poiché il Museo di Boston sta realizzando una nuova ala progettata dall’architetto britannico Norman Foster, che sarà inaugurata ad Ottobre 2010. Sarà quindi molto improbabile che una simile quantità di opere venga in futuro concessa: non perdete l’opportunità di ammirare i capolavori nella mostra curata da Malcom Rogers, direttore del Museum of Fine Arts of Boston, George Shackelford e Marco Goldin, Direttore di Linea D’Ombra.

La mostra ha richiesto uno sforzo notevole, anche dal punto di vista economico. Si è reso necessario un investimento di 2,2 milioni di euro, di cui 300 mila sono stati versati dalla Fondazione Carim.







Quote:
Caravaggio e gli anni meravigliosi di Parigi
Rimini triplica gli appuntamenti con le grandi mostre. Dal 23 ottobre, 110 opere in esposizione a Castelsismondo


Nelle sale quattrocentesche di Castel Sismondo dal prossimo autunno (23 ottobre 2010 - 27 marzo 2011) si potranno ammirare tre nuove mostre di grande prestigio: “Parigi. Gli anni meravigliosi. Impressionisti contro Salon” e “Caravaggio e altri pittori del Seicento”. Capolavori dal Museo di Hartford” e ‘Gianquinto. Opere rare 1959-2003’.



------------
Editato da Crasso il 08/01/2011 alle 11:48:53
------------
Editato da Crasso il 08/01/2011 alle 11:49:24
Messaggio del 11-01-2011 alle ore 16:53:41
Gauguin,Picasso,Caravaggio nel nostro centro storico... un sogno clamoroso che aimè temo mai si realizzerà!
Messaggio del 12-01-2011 alle ore 12:16:50
in realtà 'era un solo quadro di Caravaggio, gli altri erano di suoi contemporanei e seguaci.

Perché Lanciano non potrebbe contenere un avento di tale portata?
Da un punto di vista di bellezze architettoniche non ha nulla da invidiare ad altre realtà di provincia (vedi Rimini).
Direi che anche da un punto di vista culturale non è che siamo a zero, il teatro c'è e funziona, abbiamo delle case editrici attive e librerie, uomini di cultura (non faccio nomi), è solo che dobbiamo crederci nelle nostre potenzialità.

Nuova reply all'argomento:

Rimini e Ravenna

Login



Registrati
Mi so scurdate la password

1997-2222 - BestBuying SRL - All Rights Reserved