Viaggi

cammino di santiago de compostela
Messaggio del 12-06-2009 alle ore 14:28:43
qualcuno ha fatto mai questo cammino? sto pensando al possibile percorso da fare ma vorrei parlare con qualcuno che l'ha fatto piuttosto che leggere le solite cose su internet...

Messaggio del 15-06-2009 alle ore 16:56:24
piacerebbe molto anche a me, non conosco nessuno che l'abbia fatto però.
Messaggio del 15-06-2009 alle ore 19:12:18
a me piacerebbe fare la tiburtina a piedi, chissà se mai ci riuscirò.
Messaggio del 16-06-2009 alle ore 23:37:37

qualcuno ha fatto mai questo cammino?



Anche a me potrebbe piacere una cosa del genere, ma la domanda era un altra...
Messaggio del 18-06-2009 alle ore 09:47:57
qual è la domanda? chi te lo fa fare?

Messaggio del 18-06-2009 alle ore 11:43:13
Lo ha fatto un mio amico svariati anni fa..mi ha raccontato che è un "gran viaggio" è che si deve sta presi davvero bene per farlo xchè se no pare sia assai arduo da portare a termine..anche a me a sempre affascinato il cammino di Santiago..se vuoi una compagna di viaggio un po' chiacchierona ma instacabile camminatrice fammi sapere magari si potrebbe fare davvero..sono in una fase della mi avita in cui credo mi farebbe bene una simile esperienza!

Messaggio del 18-06-2009 alle ore 11:45:31
Ho perso una H da qualke parte!

Messaggio del 18-06-2009 alle ore 14:33:04
ma dai alla fine non deve essere così difficile! basta essere allenati a fare sport e ce la fai (spero).
cmq per adesso ho trovato sto sito che mi sembra buono per vedere le tappe. l'unica cosa è che vorrei sapere bene quali sono le tappe fighe e i posti belli da vedere.
http://www.pellegrinando.it/

io parto al 90% con la fidanzata ad agosto (che è il periodo peggiore ma le ferie ce le ho solo in quei giorni ) anche se secondo me il massimo è farlo da solo
Messaggio del 18-06-2009 alle ore 15:53:20
ma parti da qui o da Parigi?
Messaggio del 18-06-2009 alle ore 16:04:26
anche questo cammino è bello



a volte non bisogna andare troppo lontano per fare un cammino bello, storico e se vuoi religioso.

io sono più per l'aspetto storico per questo parlavo della via tiburtina-valeria ma mi piacerenne anche percorrere le altre vie consolari.
lo scorso anno ho percorso un breve tratto della via francigena, ma nel tratto, forse, più bello, nella provincia di Siena, nel tratto che attraversa Monteriggioni

Messaggio del 18-06-2009 alle ore 16:46:09
crasso, hai ragione! il fatto è che per me (purtroppo) è più vicino compostela che foggia. non sono un esperto di cammini, anche se mi piacciono. a dire la verità conoscevo solo compostela quindi la scelta è andata diretta su questa possibilità.

io parto da saint jean pied de port (o de porc ), da parigi sarebbe impossibile per i tempi... spero che in 20/25 giorni si possa fare.

devo invece ancora decidere se fare il cammino frances o quelle del norte. per me il lato religioso è secondario, quindi preferisco paesaggi, natura e storia ai santi...
Messaggio del 18-06-2009 alle ore 18:00:16
Veramente, x quello ke mi è stato raccontato, va ben oltre il semplice allenamento fisico..il cammino di santiago è un viaggio spirituale "alla ricerca di se stessi" e nn solo...ripeto è un "Gran Viaggio" e nn intendo solo a livello di fatica (attento ke ci vuole consapevolezza..è un pellegrinaggio indipendentemente se hai fede o no)..agosto nn è il max x me come periodo..cmq vedo se riesco ad aggregarmi a voi si da soli sarebbe il top ma tanto sulla strada se ne incontra di gente!!

Messaggio del 19-06-2009 alle ore 19:26:28
ma il cammino si può fare anche con la monster?
Messaggio del 17-08-2010 alle ore 21:15:53
io sto da quelle parti ...quante gente sta pelligrinando a Santiago...
Messaggio del 14-12-2010 alle ore 17:30:53
Io sto organizzando il cammino...penso a primavera al massimo giugno..percorrero' solamente gli ultimi 150 km..perche' il problema è tempo, ferie e lavoro..
comunque sia io mi sto preparando, vado a fare il cammino insieme a Gigi il mio pastore tedesco di un anno...Berto se vuoi puoi provare a camminare con me...io ultimamente mi porto nche lo zaino da 15 kg cosi per iniziare a testare l schiena..
mediamente esco un giorno si e uno no...media percorsa 15 km al giorno..
Ho prenotato il libretto delle credencial a perugia..
Messaggio del 02-07-2011 alle ore 16:50:40
I cammini religiosi fanno parte dell'archeologia cattolica ormai. Mille anni fa, se li facevi (in Terra Santa, ma specialmente verso l'abbazia di Cluny) ti davano l'assoluzione per un grave omicidio o le Sacre Indulgenze, ma oggi hanno perso il loro valore iniziale e il loro fascino. Sono rimasti una tradizione per fighissimi, per vacanza in da cattolichino all'acqua di rose che non ha mai letto il catechismo.

Oggi come oggi le penitenze sono più lievi ed è possibile lucrare le Sacre Indulgenze in molti periodi dell'anno (settimana di natale, di pasqua, festa patronale, san Francesco ecc.) o tutti i giorni dell'anno nel perimetro della Basilica di Lanciano recitando un credo, un pater, un ave e un gloria con le intenzioni del papa e confessarsi e prendere la comunione entro 7 giorni, altrimenti è tutto vano.

Vi consiglio una bella iniziativa organizzata da CL Abruzzo. S'intilola: "cchiù luntane, delle luntane stelle!" ed è una nottata (in tenda?) al freddo di Campo di Giove il 10 agosto di ogni anno a osservare le stelle cadenti con tanto di spiegazioni religiose, filosofiche ecc. date dal professore di filosofia Bebbe Fidelibus (un ciellino pazzo!) dell'Università d'Annunzio.

Se volete partecipare avrete a vostra disposizione tutto il know how teologico, filosofico e artistico di CL per godervi l'evento. Altro che insignificanti cammini europei...

Per prenotazioni contattate la segreteria regionale all'indirizzo e.mail:

pigreco@webzone.it
Messaggio del 02-07-2011 alle ore 21:22:00
e poi per i cammini in generale non è importante godersi il paesaggio, la natura, l'arte, l'archeologia, la passeggiata, gli amici, la birra ecc. ma è importante il significato cristiano di quello che si fa.

altrimenti diventa insignificante come quello che beve il tavernello tutti i giorni, poi gli offrono un buon krug e dice che fa schifo, che chi beve krug non capisce niente ecc. ecc.

che cosa vuol capire di krug se non ha un buon palato?
Messaggio del 15-07-2011 alle ore 08:45:37
Caro Dicembre 2010, invano parli: dei cattolici si sta perdendo la sumende. Questi hanno solo tempo da perdere. Sono piccoli figli di papà che non sanno cos'è il dolore, il sacrificio, la richiesta di misericordia. Non sanno cos'è la preghiera e non chiedono al Padre la grazia di vivere perchè non sanno chi è Cristo. Ma non è colpa loro. Per lo più è colpa di li priviti e di li munici. Ma soprattutto è colpa del Vescovo arcivescovo che non cura la propria Chiesa e non rincorre le pecorelle. Ormai questa Chiesa, soprattutto quella lancianese, è diventata una sezione dei Verdi e del loro capo Vendola. Si occupa ideologicamente di acqua pubblica della SASI di Pedullà e lascia stare la sete di senso della vita di quanti vivono ogni giorno questa nostra (della stragrande magioranza di noi) durissima vita. Ciao, bello
Messaggio del 17-07-2011 alle ore 14:12:13

Il cattolicesimo, mio caro, è come la scuola e l'università: più le regole sono rigide e più abbondano le vocazioni sacerdotali, i presbiteri capaci, le famiglie cristiane e i santi. Siccome la Santa Romana Chiesa è nemica di se stessa non lo faceva prima con JPII e non lo fa neanche neanche adesso con BXVI (secondo me), perché ha bisogno di rimpinguare le casse e trasmette a tutti la fede formale. Poi se sei capace di trovare la strada giusta come è successo a me e a Mur è bene, ma se hai bisogno di un aiuto economico, perché non puoi pagare la rata del mutuo e scrivi al Vaticano, allegando tutti i documenti e le prove necessarie che dimostrano che hai effettivamente bisogno, il Vaticano CHE E' RICCHISSIMO lo sai che fa? Rimanda la lettera alla Curia di Lanciano, la Curia di Lanciano la rimanda al tuo parroco e il tuo parroco, naturalmente, non ha i soldi (???) per pagare il tuo debito. Uno scarica barile che non ti dico! Il Vaticano che è l'unico che ti potrebbe aiutare, non ti aiuta neanche se ti sbatti per terra e piangi in cinese per 100 generazioni!!!

Messaggio del 17-07-2011 alle ore 14:40:23
è sufficiente vedere come sono i fedeli per capire com'è il papa, i cardinali e i vescovi, perché il pesce puzza dalla testa! è una questione di soldi: la santa romana chiesa è diventata la scuola per gli ipocriti e le famiglie dei perbenisti sono disposte a pagarti a peso d'oro per farti educare i figli alla cattolica. la fede è diventata una questione di immagine. i figli dei perbenisti per essere buoni agli occhi della gente devono apparire buoni, devono andare a messa fino al diploma, si devono mettere in giacca e cravatta, devono salutare i loro simili (ma non devono considerare i dissimili) e non devono dire le parolacce! a questo punto gli ipocriti come loro diranno tutti che sono dei bravissimi ragazzi, dei ragazzi d'oro, delle persone meravigliose piene di valori!!! al tempo stesso i loro genitori gli danno le dritte per combinare, sottobanco, le peggiori nefandezze di questo mondo. tutti lo sanno e nessuno parla per colpa dell'omertà, che a lanciano si chiama massoneria (un altro sostantivo alla moda che serve per spaventare i bambini). se poi si viene a sapere fingono di cadere dalle nuvole, fanno le facce innocenti, dichiarano che è tutto un complotto, è l'invidia della gente e alla fine fanno vedere al giudice le fotografie della prima comunione e della cresima, chiamano il parroco a testimoniare a loro favore e il fedele alla moda viene assolto per non aver commesso il fatto e la vittima che l'ha combinata grossa rimane sotto choc e non esce più di casa. è un sistema che funziona così, all'esterno si recita la parte degli innocenti, ma all'interno si fanno i conti con il Padre Eterno che è la cosa peggiore, e la santa romana chiesa è complice di questa mentalità per una questione di soldi.

conosci don valentino toffanin? una volta un suo parrocchiano era fidanzato con una ragazza di sant'antonio e la stava per sposare. due sorelle invidiose di lei sono andate in giro dicendo a tutta lanciano che la sua ragazza era pazza e aveva la sifilide. lo hanno detto anche a don valentino, ma quando è stato chiamato dal commissariato per testimoniare il fatto ha dichiarato che non sapeva niente, che non aveva sentito niente, che qua, che là... e meno male che la famiglia di lui ha speso fior di quattrini per la formazione formale dei suoi figli...

ha funzionato? ecco il risultato!

Nuova reply all'argomento:

cammino di santiago de compostela

Login



Registrati
Mi so scurdate la password

1997-2222 - BestBuying SRL - All Rights Reserved