Folklore

LE TENTAZIONI DI S. ANTONIO ABATE
Messaggio del 08-01-2013 alle ore 21:23:36
Presente come ogni anno!
Messaggio del 08-01-2013 alle ore 12:08:00
“Lu Sand’Andune 2013 - Le Tentazioni di Sant'Antonio Abate”


Domenica 13 Gennaio p.v. torna, a Borgo Serroni (Loc. Torre Sansone) - Lanciano -, la tradizionale festa de’ “Lu Sand’Andune”, organizzata per l’XV° volta dall'Associazione Culturale DALILA di Torre Sansone – Lanciano.
La manifestazione si svolgerà per la VI° edizione nella forma di Rassegna Musicogastronomica dei gruppi de “Lu Sand’Andune” con la denominazione di “Le tentazioni di S. Antonio Abate” a Borgo Serroni (Lanciano), luogo caratteristico e suggestivo che ben si presta, nell’ambito del suo scenario naturale, alla messa in scena di rappresentazioni tradizional-folkloristiche di questo tipo. All’interno delle vecchie cantine saranno allestiti: stand eno-gastronomici per la degustazione di piatti tipici e tradizionali quali sagnette con cotiche e fagioli, pizza e foje, panelle di mais, crispelle, arrosti di pancetta e salsicce, castagne, ceci, dolci tipici, vin brulè e tanto vino delle cantine locali, e stand di artigiani all’opera su: terracotta, legno, cera, pietre varie, vimini, prodotti tessili e vari. Tra i vicoli del borgo, assieme a diavoli, diavoletti, S. Antonio, angioletti, eremiti, gireranno gruppi di musici per animare la serata dei partecipanti che potranno scaldarsi tra i vari punti fuoco allestiti e nella tensostruttura che sarà preparata in piazza per potersi comodamente degustare i piatti preparati presso gli stand.

Il programma della manifestazione, allestito dal Consiglio Direttivo dell’Associazione Dalila di Torre Sansone, presieduto da Alessandro Cerrone, si aprirà alle 16.00 con i saluti del Presidente dell’associazione organizzatrice dell’evento e delle autorità invitate, a seguire, una suggestiva cerimonia di benedizione del fuoco e degli animali domestici da parte del cappellano della contrada, Don Nicola Tenaglia. Alle 16.30 è prevista l’apertura degli stand e le rappresentazioni dei gruppi provenienti da tutt’Abruzzo: “Selva in Folk” di Mosciano S. Angelo (TE), gruppo S. Antonio di Caramanico Terme (PE), gruppo S. Antonio di Tollo (CH), “Vasto com’era” di Vasto (CH), gruppo Alpini di Paglieta (CH), gruppo S. Antonio di Castelfrentano (CH), gruppo S. Antonio di Treglio (CH), gruppo San Leonardo di Ortona (CH), Associazione “Lo scoglio del gabbiano” San Vito Chietino (CH), gli amici del S. Antonio di Ortona (CH) e per chiudere l’Associazione Dalila di Torre Sansone di Lanciano (CH).

Nuova reply all'argomento:

LE TENTAZIONI DI S. ANTONIO ABATE

Login



Registrati
Mi so scurdate la password

1997-2222 - BestBuying SRL - All Rights Reserved