newsletter numero 87
del 26 giugno 2008
 cronaca
Lancianoestate punta sugli sponsor. Anche quest'anno il cartellone estivo della città è più che altro un coordinamento delle varie attività delle associazione in attesa dell'investimento grosso nel Settembre lancianese. Tuttavia il municipio promette più impegno per il prossimo anno grazie all'accordo con imprese e a sponsorizzazioni privati (leggi l'articolo).

Patto tra Ater e privati per ristrutturare. L'Azienda territoriale per l'ediliza popolare punta al modello già sperimentato a Roma per rimodernare i propri palazzi: i privati installano pannelli fotovoltaici e venfono l'energia in cambio delle spese per i lavori (leggi l'articolo).
 
"Mare chiaro" a Taranto. L'inchiesta che nel marzo del 2006 scoprì un vasto traffico di rifiuti tossici smaltiti illegalmente viene trasferita in Puglia per competenza territoriale (leggi l'articolo).
 
Riapre il parco giochi alla Pista. Dopo due mesi di lavori è stata riaperta l'area per bambini all'interno dell'ippodromo Villa delle rose, con nuovi giochi ed erba al posto del pietrisco (leggi l'articolo).

 
 sport
Arriva Di Francesco, va via Oddo. L'ex calciatore di Roma e nazionale dice sì alla Virtus Lanciano: sarà lui l'allenatore del club rossonero per il prossimo anno. Dall'altro lato si registra però l'addio del direttore generale Franco Oddo, per divergenze tecniche e organizzative con la società (leggi l'articolo).

 terza pagina
Fossacesia dei giovani. Caparezza, Sud Sound System e Fabri Fibra sono i nomi di spicco del cartellone estivo che propone Fossacesia per il 2008, proponendosi punto di riferimento della gioventù frentana (leggi l'articolo)

Manifestazioni e appuntamenti a Lanciano e dintorni, dalla musica al cinema, dalle festa patronali al cabaret, sulla terza pagina di lanciano.it

 regione

 

 ADV



I vincitori della scorsa settimana:
FRATETAK
Lo Zar
Italo
Per cancellarsi dalla newsletter clicca qui
 
1997-2007 RealNetwork s.n.c. All Rights Reserved
Lanciano.it - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 160 del 31.03.2005