Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Ok Acconsento Maggiori Info
herbalife - salute benessere - Lanciano.it Forum
vai alla homepage

Utenti online: [ 7 ]Login | Registrati |   
Città | Miracolo Eucaristico  
Google

 

 Forum : Salute & Benessere
Indice dei forum > Torna al forum > Argomento N° 65047: Herbalife
Abram


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:43:15 (IP: xxx.xxx.142.164)
Qualcuno conosce questa linea di prodotti di benessere??


cliccaqui


 
 

Kaiser Soze


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:44:11 (IP: xxx.xxx.95.113)
dummanne a lu piccios conosciamo uno che ci ha fatto na capa tanto chi sa cosa
Abram


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:48:06 (IP: xxx.xxx.142.164)
mo ho capito come ha fatto a scendere 9 kili in un mese
Il Piccioso


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:49:07 (IP: xxx.xxx.13.248)
Sì, conosco due - tre soggetti che fanno uso di herbalife, sono ingrassati di 10 chili dopo averlo provato per anni
Abram


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:49:52 (IP: xxx.xxx.142.164)
Kaiser Soze


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:50:28 (IP: xxx.xxx.95.113)
ecco appunto
Il Piccioso


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 19:51:43 (IP: xxx.xxx.13.248)
Abram,
io non farei mai uso di un prodotto del genere per dimagrire. Per scendere di peso infatti esistono solo 3 metodi:
1) mangiare meno
2) consumare più calorie
3) mangiare meno e consumare più calorie
Nerd


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 20:53:07 (IP: xxx.xxx.18.139)
....eliminare l'alcool...
Mikemio


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 28/04/2009 21:57:06 (IP: xxx.xxx.103.115)
io herbalife l'ho provato, è molto piacevole e gustoso, ti da senso di sazietà e ti allontana dal desiderio dei dolci. fa perdere peso ma non devi mollare

non è una gita
non è come un arrosticino o pane e nutella ma funziona bene
Adonai


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 29/04/2009 19:13:26 (IP: xxx.xxx.178.30)
Una volta io e Balilla siamo stati a una presentazione di herbalife. Una rappresentante ha detto: da quando prendo herbalife mi sento più meglio
Abram


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 29/04/2009 19:15:49 (IP: xxx.xxx.142.164)
Terzinofedele


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 29/04/2009 20:31:04 (IP: xxx.xxx.128.179)
Sdas


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 11/05/2009 19:22:19 (IP: xxx.xxx.124.91)
Na sola!!!

Abram ma tu che cazz a da perd? Fi 50 kg!!!


sdassssssssssssssss
Abram


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 13/05/2009 10:53:28 (IP: xxx.xxx.178.145)
non devo perdere niente
Uanasgheps


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 14/05/2009 16:04:47 (IP: xxx.xxx.135.9)
Albertone


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 05/06/2009 13:32:58 (IP: xxx.xxx.179.229)
il problema di Herbalife è che devi prenderlo sempre è come una droga,se smetti ritorni più grasso/a di prima.....in parole povere cacci un sacco di soldi e dopo essere dimagrito/a se non fai il mantenimento con i loro prodotti ti ingrassi di nuovo.
Abram


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 05/06/2009 17:17:07 (IP: xxx.xxx.117.238)
na fregatura allora
Uanasgheps


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 22/06/2009 15:35:05 (IP: xxx.xxx.114.62)
Quote:



Herbalife nasce nel 1980, negli Stati Uniti. Vende prodotti nutrizionali, dietetici e cosmetici, è QUOTATA al Nasdaq, e nel 2000 ha raggiunto un volume di vendita di 1,8 miliardi di dollari. Fondatore e presidente della società è stato Mark Hughes, MORTO a soli 44 anni nel maggio del 2000, per un blocco respiratorio causato da un eccesso di alcool e antidepressivi (in barba al fatto che Herbalife ti fa sentire bene, energico e pieno di vitalita'). Dopo una rapida espansione iniziale, alla metà degli anni Ottanta Herbalife dovette fare i conti con pesanti problemi legali. La Food and Drug Administration (lorganismo federale americano incaricato di controllare il mercato dei medicinali e proteggere il consumatore) e la Procura Generale dello Stato della California contestarono sia i metodi di distribuzione multilivello, sia le asserzioni sulle proprietà dei prodotti Herbalife che sarebbero stati in grado di far perdere decine di chili senza colpo ferire, oltre che di curare e guarire ogni sorta di malattia. Dopo un lungo braccio di ferro legale, nellottobre del 1986 Hughes ed Herbalife accettarono di pagare una penale di ben 850mila dollari, pur di chiudere la vertenza.

Detto questo, non cadete nella trappola. Mia cognata l'ha fatto, e' dimagrita 30 Kg in 3 mesi e mezzo. Una volta smesso con Herbalife non solo se ne e' ritrovati 38, ma per intere settimane la bombardavano al telefono!



Si trovano on line tantissime testimonianze "positive", fatte semplicemente da chi questi prodotti li vende che si dedica a questo "lavoro" on-line mascherandosi da consumatori super soddisfatti, per smentire quella che è la verità:

una dieta sana e un po' di esercizio fisico ogni giorno. punto.

Mikemio


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 18/08/2009 19:24:36 (IP: xxx.xxx.103.115)
io lo uso da un pò di tempo, è buono, ti fa sentire meglio e aiuta a perdere peso.
é chiaro che se quando smetti ti sfondi recuperi velocemente, ma questo accade
sempre, quando smetti di fare una vita regolata e torni alla forchetta/porchetta
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 17/02/2011 10:35:14 (IP: xxx.xxx.13.132)
Ciao a tutti ! Sono Pierluigi e sono di Lanciano. Da molti anni utilizzo i prodotti Herbalife e, grazie all'aver migliorato le mie abitudini alimentari, fatto esercizion fisico ed utilizzato i prodotti herbalife per il controllo del peso, sono passato da 86 kg a 70 kg, ed inoltre è la mia unica attività. Invito tutti voi a stare attenti alle parole che utilizzate quando parlate di Herbalife e dei suoi prodotti, sia in positivo che in negativo, perchè oggi , le sansioni, per chi fa diffamazione o esalta qualità dei prodotti non veritiere, sono un pò salate ! Comunque Herbalife è una realtà e il 90% delle persone sa che esiste ma non tutti sanno esattamente cos'è. E' molto semplice: i prodotti herbalife sono semplice cibo a base naturale autorizzato da 75 ministeri della sanità.I prodotti non sono nulla di miracoloso e non curano nulla. Sono proteine , vitamine, e minerali, bilanciati per nutrire gli esseri umani , che dovremmo trovare nei nostri alimenti e che invece non troviamo per via di fatti fattori. Tutti sappiamo che il cibo di oggi non è più quello dei nostri nonni e che è molto povero di nutrienti. Quindi, associandomi alle parole delle da Il Piccioso, per avere un ottimale stato di salute e forma fisica, occorrono: dieta sana ed equilibrata, attività fisica, acqua ed integrazione. Solo così riusciamo a stare meglio ! Non credete a chi vi dice che con Herbalife si ottengono miracoli, si perde peso veloce e non si riprende più .... Herbalife è uno stile di vita non l'ultima trovata per risolvere anni e anni di cattive abitudini alimentari ! Herbalife Funziona Sempre al 50% ... l'altro 50% del lavoro spetta alla persona che utilizza i prodotti ! E' chiaro che se uno mangia come un maiale e usa i prodotti in un programma di controllo del peso ... aumenta di peso ! Non ci vuole mica una laurea per capire questo ! Herbalife è semplice nutrizione adatta a tutti . Se conoscete persone interessate ad avere maggiori informazioni su COME avere più energia, controllo del peso ed anche un guadagno extra, potete contattarmi : giuliante@interfree.it .
Paladino


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 17/02/2011 13:52:40 (IP: xxx.xxx.23.23)
Di Herbalife non parlo più, ho letto l'ultimo post e avessa fà cà m nom denuncj... ch jà dic a petrm? cà m'annà denuciat p diffamazion d herbalaif? mannagia sand... nn pazziem... cmq s t vù assicchinì avast cà megn d men e vi a fa attività fisicj... e avast... lu rest jè chiacchijr... e sopr a stu fatt nc sta cazz... jè cuscì e avast... punt!
Paladino


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 17/02/2011 13:52:54 (IP: xxx.xxx.23.23)
Di Herbalife non parlo più, ho letto l'ultimo post e avessa fà cà m nom denuncj... ch jà dic a petrm? cà m'annà denuciat p diffamazion d herbalaif? mannagia sand... nn pazziem... cmq s t vù assicchinì avast cà megn d men e vi a fa attività fisicj... e avast... lu rest jè chiacchijr... e sopr a stu fatt nc sta cazz... jè cuscì e avast... punt!
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 19/02/2011 19:01:30 (IP: xxx.xxx.116.123)
ma l'acqua calda in che anno e'stata scoperta???
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 20/02/2011 18:36:21 (IP: xxx.xxx.10.69)
Questo può essere un metodo ... non dei migliori ma comunque efficace ... Ognuno è libero di scegliere ciò che vuole nella vita ! Questo è il bello degli esseri umani ! Comunque non era diretto a te il messaggio ... ma in generale . Visto che è la mia unica professione, non è che desidero, pretendo che vengano dette cose giuste a riguardo . Quindi io consiglio sempre di assumersi la responsabilità diquello che si dice e di contare fino a 100 prima di dire una qualsiasi cosa ! ( Per favore rispondere in italiano .... ) .
Paladino


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 20/02/2011 21:55:56 (IP: xxx.xxx.179.174)
io nn ho detto nulla ma sn libero di nn assumere sostanze dell'herbalife e sn sempre libero di dire che il miglior metodo x dimagrire è di fare attività fisica e mangiare equilibrato... e cmq se voglio risp in daletto sn libero anche d fare qst... detto qst ciao ciao
Mk22


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 22/02/2011 15:37:10 (IP: xxx.xxx.10.26)
Posso?





























Lucacanali


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 27/02/2011 19:31:32 (IP: xxx.xxx.143.84)
Zaxxon


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 04/03/2011 01:15:50 (IP: xxx.xxx.13.113)
ma i prodotti herbalife e simili non sono pericolosi?? Lanciano è piena di gente che usa sta roba, dimagriscono e vanno in giro come fighetti (ma hanno l'eta' di mio nonno) e poi all'improvviso muoiono di morte improvvisa scherzo ma tanta gente muore e fino al giorno prima stava bene... boh
(fegato a pezzi, problemi cardiaci, midollo distrutto)

--
--

Laeknabladid. 2010 Mar;96(3):167-72.
[Hepatotoxicity associated with the use of Herbalife].

[Article in Icelandic]

Jóhannsson M, Ormarsdóttir S, Olafsson S.

magjoh@hi.is
Abstract

OBJECTIVE: Many herbal products are known to be hepatotoxic. In a recent survey in Iceland concerning adverse reactions related to herbal medicines, Herbalife products were implicated in the majority of the reported cases of hepatotoxicity.

METHODS: The clinical presentations of five cases of Herbalife related liver injury during the period of 1999-2008 are analysed. Causality was assessed by using the WHO-UMC system for causality assessment and the RUCAM method.

RESULTS: Of the five cases there were four females and one male; median age was 46 years (range 29-78). Herbalife had been used for 1 to 7 months prior to presentation. Four patients presented with a hepatocellular and one with a cholestatic reaction. Median values were for bilirubin 190 micromol/L (range: 26-311; ref. < 20 micromol/L), ALP 407 U/L (range: 149-712; ref. 35-105 U/L) and ALT 24 87 U/L (range: 456-2637; ref. 70 and 45 U/L for males and females, respectively). Liver biopsy was performed in 2 patients and was consistent with toxic hepatitis in both cases. Other causes of hepatitis were excluded by appropriate serological testing and ultrasound. Causality assessment according to RUCAM was probable in three cases and possible in two. Using the WHO-UMC criteria causality was certain in one case, probable in two and possible in two cases.

CONCLUSIONS: Hepatotoxicity is probably associated with the use of Herbalife products. Hepatotoxicity due to herbal remedies is an important differential diagnosis in the diagnostic work-up of liver injury.

PMID: 20197595 [PubMed - indexed for MEDLINE]

--
--

World J Hepatol. 2010 Nov 27;2(11):410-5.
Acute liver injury induced by weight-loss herbal supplements.

Chen GC, Ramanathan VS, Law D, Funchain P, Chen GC, French S, Shlopov B, Eysselein V, Chung D, Reicher S, Pham BV.

Gary C Chen, Vivek S Ramanathan, David Law, Pauline Funchain, George C Chen, Samuel French, Boris Shlopov, Viktor Eysselein, David Chung, Sonya Reicher, Binh V Pham, Department of Gastroenterology and Pathology, Harbor UCLA Medical Center, Torrance, CA 90509, United States.
Abstract

We report three cases of patients with acute liver injury induced by weight-loss herbal supplements. One patient took Hydroxycut while the other two took Herbalife supplements. Liver biopsies for all patients demonstrated findings consistent with drug-induced acute liver injury. To our knowledge, we are the first institute to report acute liver injury from both of these two types of weight-loss herbal supplements together as a case series. The series emphasizes the importance of taking a cautious approach when consuming herbal supplements for the purpose of weight loss.

--
--

Acta Gastroenterol Latinoam. 2008 Dec;38(4):274-7.
[Toxic hepatitis by consumption Herbalife products a case report].

[Article in Spanish]

Chao S, Anders M, Turbay M, Olaiz E, Mc Cormack L, Mastai R.

Programa de Transplante Hepático, Unidad de Transplante, Hospital Alemán, Ciudad Autónoma de Buenos Aires, Argentina.
Abstract

Toxic hepatitis by consumption Herbalife products is an affection poorly documented and with a great impact in the population due to their massive consumption. We present the case of a 63-years-old woman with probable diagnosis of toxic hepatitis secondary to the consumption of nutritional supplements Herbalife. The nutritional supplements based on natural ingredients are of massive consumption worldwide. Because they are recognized like innocuous and of non-controlled comercialization, they lack suitable controls. Although there are reported cases of hepatotoxicity and other side effects induced by these products, there is still not strong evidence to generate a positive reaction of the control organisms. We report a case of acute toxic hepatitis potencially due to the consumption of Herbalife

PMID: 19157382 [PubMed - indexed for MEDLINE]

--
--

J Hepatol. 2009 Jan;50(1):111-7. Epub 2008 Oct 18.
Severe hepatotoxicity following ingestion of Herbalife nutritional supplements contaminated with Bacillus subtilis.

Stickel F, Droz S, Patsenker E, Bögli-Stuber K, Aebi B, Leib SL.

Institute of Clinical Pharmacology, University of Bern, Murtenstrasse 35, 3010 Bern, CH, Switzerland. felix.stickel@ikp.unibe.ch

Comment in:

* J Hepatol. 2009 Jan;50(1):13-6.

Abstract

BACKGROUND/AIMS: Nutritional supplements are widely used. Recently, liver injury after consumption of Herbalife preparations was reported but the underlying pathogenesis remained cryptic.

METHODS: Two patients presented with cholestatic hepatitis and pruritus, and cirrhosis, respectively. Viral, alcoholic, metabolic, autoimmune, neoplastic, vascular liver diseases and synthetic drugs as the precipitating causes of liver injury were excluded. However, both patients reported long-term consumption of Herbalife products. All Herbalife products were tested for contamination with drugs, pesticides, heavy metals, and softeners, and examined for microbial contamination according to standard laboratory procedures. Bacteria isolated from the samples were identified as Bacillus subtilis by sequencing the 16S rRNA and gyrB genes.

RESULTS: Causality between consumption of Herbalife products and disease according to CIOMS was scored "probable" in both cases. Histology showed cholestatic and lobular/portal hepatitis with cirrhosis in one patient, and biliary fibrosis with ductopenia in the other. No contamination with chemicals or heavy metals was detected, and immunological testing showed no drug hypersensitivity. However, samples of Herbalife products ingested by both patients showed growth of Bacillus subtilis of which culture supernatants showed dose- and time-dependent hepatotoxicity.

CONCLUSIONS: Two novel incidents of severe hepatic injury following intake of Herbalife products contaminated with Bacillus subtilis emphasize its potential hepatotoxicity.

PMID: 19010564 [PubMed - indexed for MEDLINE]

--
--



Zaxxon


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 04/03/2011 01:18:36 (IP: xxx.xxx.13.113)
aspè aspè c'hanno messo dentro la Ma huang, l'insalata cinese

J Toxicol Clin Toxicol. 1999;37(4):485-9.
Hypersensitivity myocarditis associated with ephedra use.

Zaacks SM, Klein L, Tan CD, Rodriguez ER, Leikin JB.

Rush Presbyterian St. Luke's Medical Center, Chicago, Illinois 60612, USA.

Comment in:

* J Toxicol Clin Toxicol. 2000;38(3):353-4.
* J Toxicol Clin Toxicol. 2000;38(3):351.

Abstract

BACKGROUND: Ephedrine has previously been described as a causative factor of vasculitis but myocarditis has not yet been associated with either ephedrine or its plant derivative ephedra.

CASE REPORT: A 39-year-old African American male with hypertension presented to Rush Presbyterian St. Luke's Medical Center with a 1-month history of progressive dyspnea on exertion, orthopnea, and dependent edema. He was taking Ma Huang (Herbalife) 1-3 tablets twice daily for 3 months along with other vitamin supplements, pravastatin, and furosemide. Physical examination revealed a male in mild respiratory distress. The lung fields had rales at both bases without audible wheezes. Internal jugular venous pulsations were 5 cm above the sternal notch. Medical therapy with intravenous furosemide and oral enalapril was initiated upon admission. Cardiac catheterization with coronary angiography revealed normal coronary arteries, a dilated left ventricle, moderate pulmonary hypertension, and a pulmonary capillary wedge pressure of 34 mm Hg. The patient had right ventricular biopsy performed demonstrating mild myocyte hypertrophy and an infiltrate consisting predominantly of lymphocytes with eosinophils present in significantly increased numbers. Treatment for myocarditis was initiated with azothioprine 200 mg daily and prednisone 60 mg per day with a tapering course over 6 months. Anticoagulation with warfarin and diuretics was initiated and angiotensin-converting enzyme inhibition was continued. Hydralazine was added later. One month into therapy, an echocardiogram demonstrated improved left ventricular function with only mild global hypokinesis. A repeat right ventricular biopsy 2 months after the first admission showed no evidence of myocarditis. At 6 months, left ventricular ejection fraction was normal (EFN 50%) and the patient asymptomatic.

CONCLUSION: Ephedra (Ma Huang) is the suspected cause of hypersensitivity myocarditis in this patient due to the temporal course of disease and its propensity to induce vasculitis.

PMID: 10465246 [PubMed - indexed for MEDLINE]

--
--

Mikemio


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 04/03/2011 16:59:40 (IP: xxx.xxx.78.88)
insisto sul fatto che herbalife è un ottimo prodotto, è buono fa bene e se seguito come si deve
aiuta a perdere peso
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 05/03/2011 12:14:22 (IP: xxx.xxx.59.56)
come pur vero e'che le donne sarebbero in grado di mangiare lo sterco delle vacche,valutandolo piu'gustoso di un tiramisu',pur di poter aspirare ad essere delle fighe stratosferiche,quindi figuriamoci.....se herbalife ti fa'perdere un etto cosa dicono....ma l'etto lo puoi perdere anche senza herbalife,che a quanto so e'costosissimo,oltre a basarsi sulla famosa catena di sant'antonio,che in economia,qs tecnica di guadagno a piramide prende un altro nome,ma adesso non mi viene.

Paladino


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 06/03/2011 01:44:04 (IP: xxx.xxx.136.144)
Attenti a scrivere... vi potrebbero denunciare... leggeteli tutti i post... stetv'accort guagliù!!!! auhauhauhauhauhauh
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 06/03/2011 09:43:41 (IP: xxx.xxx.22.76)
ma infatti la prima parte del disocrso NON e'riferita a herbalife,bensi' a cio'che una donna riesce arriva a voler credere per autoconvingersi:sarebbe disposta a tutto,a mentirsi invece e'un fatto quotidiano
Invece parlo di herba life ammettendo che possa si farti dimagrire,ma nello stesso modo in cui cio'potrebbe accadere attraverso una alimentazione semplicemente consona,con il vantaggio di non spendere soldi,che diventano spesa fissa,per integratori in polvere,barrette e qunat'altro.
Diverso ancora e'il discoprso,oggettivo,o meglio,dato di fatto che tale azienda americana,basa il proprio commercio sulla vendita a piramide,l'amico dell'amico dell'amico e dell'amico ancora.....etc,riuninoni periodiche,articolate e finalizzate all'autoconvincimento di essere venditori e consumatori,attraverso tecniche di dialettica molto molto efficienti.....!!!!!!!!In conclusione:non ono degli stupidi,anche perche'se esisti in un mercato di produzione e vendita per piu'di "x"anni,ci sara' un perche'....forse piu'di uno,ma lo tengo per me
Mk22


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 06/03/2011 13:04:33 (IP: xxx.xxx.13.248)
Vogue caro, ovviamente ti quoto in tutto. Ora però devi dirlo...
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 06/03/2011 20:03:20 (IP: xxx.xxx.86.207)
INDOVINELLO X MK 22:a san pietro si vende la porchetta e i .......
ecco la risposta
in realta',la gente quando e'disperata(le disperazioni sarebbero altre)e'disposta a tutto,o megli oa tutto cio'che e'semplice,che si ottiene senza sforzi e con scorciatoieer cui ci crede,perche'ha bisogno di farlo.
Cacaturill


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 07/03/2011 08:40:01 (IP: xxx.xxx.224.80)
Ma fatemi un piacere...scopate di più! E vedete come tornate in forma!

Herbache???
Mk22


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 07/03/2011 14:09:41 (IP: xxx.xxx.14.119)
Inizia con la P, per caso?
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 11/03/2011 23:54:09 (IP: xxx.xxx.11.204)
Dissero una volta due famosissimi grandi del cinema .... Non ci resta che piangere ! Premetto che discutere fa perdere solo tempo così come quando si parla di politica, calcio, religioni, ecc ... Qui stiamo parlando di altro, cioè di fatti concreti. Fino ad ora abbiamo sentito le proprie opinioni personali. Ora, chiedo agli esperti di nutrizione e marketing che hanno scritto in questa discussione.... ma secondo voi, credete davvero che i prodotti Herbalife facciano male e che il tutto sia una catena di s. antonio ? No, perchè a mio avviso, oltre che a fare moooolto bene e essere disintossicanti, e credo che dovreste usarli anche voi, credete davvero che basta un solo santo per fatturare 4.3 miliardi di dollari nel 2010 ? Credo che ci vogliono tutti i santi ! ah ah ah !!! Ok rispondete a questa: in italia quale prodotto tossico, nocivo, chiamatelo come vi pare, ha resistito e esiste ancora dopo 19 anni ? E poi, quale azienda, operante tramite catene varie o forme piramidali, ha resistito ed esiste ancora dopo 19 anni ? Ma non diciamo cazzate ragazzi .... Prima di sParlare, abbiate il buon senso di informarvi ! Le aziende che operano con il notwork marketing ( sistema di marketing che paga a più livelli e studiato anche alla Bocconi di Milano) dallo lavoro a migliaia di persone ogni anno. Immagino che gli esperti di marketing in questione sono anche disoccupati e fuori forma, fumano, bevono alcol, ecc ... Ci metto la mano sul fuoco. Si perchè succede sempre così: sei obeso ? Sei il primo che da consigli a chi sta a dieta. Sei disoccupato? Sei il primo che consiglia quale lavoro fare. O mi sbaglio ? Imparate a parlare con i fatti concreti e non come CI hanno insegnato, cioè a dare solo fiato alla bocca ! Comunque, a me fa piacere che sia parli della mia Compagnia e Professione. L'importante è che se ne parli ! poi ognuno sceglie cosa fare con l'informazione.
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 00:02:52 (IP: xxx.xxx.11.204)
Notiza fresca fresca ... Tania Cagnotto ha vinto la Medaglia d'Oro giusto oggi ! Ed utilizza da 3 anni i nostri prodotti .... ( http://www.ansa.it/web/notizie/notiziari/qualitaaltoadige/2011/03/11/visualizza_new.html_1557066553.html )
------------
Editato da Camzsez11 il 12/03/2011 alle 00:03:39
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 00:59:07 (IP: xxx.xxx.11.204)
Giusto per darvi un pò di informazioni :

Steve Henig : http://www.herbalifebios.com/y-steve-henig ( Chief Scientific Officer Herbalife )
David Heber : http://ccim.med.ucla.edu/?page_id=203 (Presidente comitato medico Herbalife)
Louis Ignarro : http://nobelprize.org/nobel_prizes/medicine/laureates/1998/ignarro-autobio.html (Membro del comitato medico Herbalife)
Marco De Angelis : Medico dello Sport presso l'università de L'Aquila , membro del comitato medico Herbalife

Chiaramente coloro che sparlano ne sanno molto di più di loro immagino .... e già ...
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 08:32:05 (IP: xxx.xxx.180.97)
prendo wikipedia,il primo a caso:
Controversie e metodo di vendita

Simpatizzanti e rivenditori dei prodotti Herbalife sostengono che il metodo di vendita multilevel adottato dalla società americana sia onesto e molto redditizio[senza fonte]; i critici sostengono che il sistema sia più che altro uno schema di Ponzi e che l'azienda non si impegni molto a limitare gli abusi commessi dai singoli rivenditori.
La rivista Altroconsumo si è occupata nel maggio 2004 dei prodotti Herbalife, concludendo che essi, oltre a costare molto, non aiutano a dimagrire[3].
Nel 1985 Hughes è stato denunciato dalla Food and Drug Administration, dal ministero della Giustizia e da quello della Sanità per aver millantato le virtù mediche e curative, «scientificamente indimostrate», delle sue pozioni, pur di arricchirsi[4].


TRa l'altro il sistema Ponzi,si studia ad economia ecco non lo ricordavo,e'vecchissimo,e soprattutto nonostante fu'praticato negli States e'made in Italy
Riguardo il potere disintossicante non so come possa esserlo.
Riguardo che facciano bene,io da buon adepto avrei preferito scrivere che non facciano male,suona meglio.
Riguardo alla Cagnotto,l'ho letto anch'io sul corriere dello sport,chissa'a quale barretta si riferisce:ENERGIZZANTE.....magari sara' quella a base di taurina, guarana e caffeina?????che molti potrebbero sconsigliare visto l'alto valore eccitante che hanno le tre sostanze,che sono di moda oggi in tutti gli integratori.Chiaramente i maestri,perche'lo sono in qs,sono sempre gli statunitensi.Pensa che l'efedrina,pianta similare agli effetti di un'anfetamina,in Italia e'VIETATISSIMA,negli u.s.a. si vende nei supermercati!!!!!!!!
Un ultima cosa la soia non ha alto valore biologico come fonte di proteine,anzi dopo un periodo di moda,oggi e'BISFRATTATA,anche perche' quella utilizzata e'spesso alterata nella sua composizione:industrializzata(qs in verita abbraccia un po'tutto).Insomma meglio le uova
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 08:36:13 (IP: xxx.xxx.180.97)
una prima opinione presa a caso sul web:

Occhio al condizionamento psicologico!!!!
Tempo fa' ho assistito ad un congrasso che herbalife organizza per i suoi venditori e ho notato che hanno un modo di porsi e di motivare le persone che è a dir poco spaventoso, cercano di inculcarti in mente che i loro prodotti sono miracolosi, che diventerai migliardario, che sarai appagato e felice per il resto dei tuoi giorni...
Potrei paragonarle ad un tentativo di lobotomia,sono degli invasati che creano altri invasati tramite accurati lavaggi del cervello....

SONO PIENAMENTE D'ACCORDO......
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 08:39:15 (IP: xxx.xxx.180.97)

FONTE PIU'AUTOREVOLE DI MELEGGETE-LEGGETE....!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Articolo tratto integralmente dal “Corriere Medico” del 29.1.2009.

Riemerge l’allarme danni epatici da supplementi nutrizionali non controllati e assunti senza supervisione medica.
Lo rilancia il J. of Hepatology (50, 2009: 111-117), con un articolo a prima firma di Felix Stickel, Istituto di farmacologia clinica, Università di Berna, pubblicando la segnalazione di due casi di epatopatia grave (un’epatite colestatica e una cirrosi), successive a prolungato consumo di prodotti a marchio Herbalife. Un’associazione ritenuta probabile, in base a criteri internazionalmente validati e dopo che, com’è corretto, è stata esclusa ogni altra possibile causa: virale, alcolica, metabolica, autoimmune, neoplastica, vascolare epatica, iatrogena per assunzione di farmaci di sintesi.
Nei due casi emersi a Berna è stata messa in luce la contaminazione da parte del Bacillus Subtilis in vari preparati Herbalife, consumati da un uomo di 78 anni nei tre anni precedenti e da una donna di 50 anni per un anno. Nello specifico, l’indagine microbiologica ha rilevato la contaminazione di due dei 7 prodotti ingeriti dalla donna e dell’unico prodotto assunto dall’uomo, oltre alla contaminazione di un altro preparato, ancora sigillato
Primi allarmi nel 2002
La segnalazione bernese è solo la più recente di una serie, che ha coinvolto nel tempo (nel 2002, 2005, 2007) prodotti (Lipokinetic, Hydroxycut) contenenti efedrina e tè verde e, successivamente, proprio Herbalife. Va detto che proprio Herbalife, nonostante ripetute richieste, non ha mai reso pubbliche le composizioni dei suoi vari prodotti.
Poiché si tratta, come per le altre marche citate, di supplementi nutrizionali, non esiste obbligo di controllo di efficacia né tantomeno di sicurezza, come è richiesto per i farmaci. Aggravante è l’invito all’assunzione prolungata, comune tra tutti i produttori, come garanzia di effetti benefici.
Già nel 2007, peraltro, il J. of Hepatology (47; 514-520 e 521-526) aveva pubblicato due lavori che coinvolgevano Herbalife. Il primo, a firma di epatologi, internisti e patologi dell’Università Hadassah-Hebrew di Gerusalemme, riportava i risultati di un’indagine del locale ministero della Salute su 12 soggetti con lesioni epatiche acute di varia natura, associabili al consumo di prodotti della linea. Secondo i criteri Oms, l’associazione con il consumo di prodotti Herbalife era certa in tre di questi casi, probabile per sei e possibile per i restanti tre. Di questi ultimi, una donna di 33 anni era deceduta per epatite fulminante, nonostante un trapianto di fegato in emergenza, probabilmente per l’aggravante di una precedente infezione da virus dell’epatite B. Certa invece la correlazione per una 55enne diabetica e iperlipidemica, per una 48enne ipertesa e per una 78enne psoriasica e diabetica: infatti, dopo sospensione di Herbalife e una prima normalizzazione delle ALT, le tre donne avevano ripreso ad assumere questi prodotti (senza farne menzione ai medici) con una rapida e massiccia ricaduta della malattia epatica.
Il secondo lavoro, a firma di gastroenterologi, internisti, patologi e farmacologi dell’Università di Berna, riguardava altri 10 casi di associazione tra epatopatia severa ed Herbalife, di cui due certi (una 30enne sana di base e una 63enne ipertesa), sette probabili (tra cui un 41enne senza comorbilità precedenti,costretto al trapianto di fegato) e uno possibile. Nel 2008, infine, ecco una lettera (J. of Hepatology, 49; 289-290), a firma questa volta dei responsabili del centro di farmacovigilanza delle Asturie, che riportava quattro casi di epatotossicità risalenti al 2005 e al 2006, dopo assunzioni di prodotti Herbalife anche per un solo mese.
Consumo fideistico
Gli editoriali di commento sottolineano alcuni obblighi ineludibili: il primo,conoscere nel dettaglio la composizione di queste preparazioni; il secondo, l’altrettanto necessaria analisi microbiologica e chimica, per rilevare contaminanti eventuali, correlabili a lesioni epatiche.
Ci si chiede anche come mai le segnalazioni più numerose emergano soltanto in Svizzera e in Israele. Le ipotesi sono due: una distribuzione locale di lotti contaminati, oppure, considerando anche la corrispondenza spagnola, una sottosegnalazione (più probabile) nelle altre 58 nazioni del mondo in cui viene venduta Herbalife.
A proposito dei casi di epatotossicità da prodotti erboristici, segnalati in questi anni recenti dal J. of Hepatology, Leonard B. Seeff, del National Institutes of Health di Bethesda, sottolinea correttamente: “A fronte di una crescita esponenziale dell’uso di preparazioni riconducibili alla medicina alternativa e complementare,bisogna sfatare nel pubblico la convinzione che l’uso di un prodotto a base di erbe sia più sicuro rispetto al farmaco tradizionale. Entrambi, infatti, non sono esenti da effetti collaterali, inclusa l’epatotossicità. Aggrava la situazione il fatto che la diffusione dei prodotti erboristici in genere avviene per passaparola, attraverso una massiccia pubblicità e via Internet, in assenza di obbligo, stabilito per legge, di un controllo sanitario.
Inoltre, spesso queste preparazioni sono a base di miscele non specificate, neppure dopo reiterate richieste ai produttori; aumenta così il rischio di contaminazione, chimica (piombo, mercurio, arsenico), o microbiologica (batteri, funghi).Infine, non si può scartare l’ipotesi che, in alcuni dei casi segnalati, sia entrato in gioco un meccanismo autoimmune. Occorre trovare un biomarker affidabile, che permetta di correlare l’evento epatotossicità ad uno specifico prodotto. In attesa è indispensabile fare pressione sulle autorità competenti e sul pubblico. Le prime perché facciano in modo che, di questi “prodotti naturali”, si conosca tutto: dalla composizione, all’effettiva efficacia, alla sicurezza; il secondo perché capisca che “prodotto erboristico” non è sinonimo di “prodotto più sicuro”; rispetto ai farmaci convenzionali.
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 08:41:14 (IP: xxx.xxx.180.97)
Avete letto che danni ??????????

MIKEMIO:se vuoi diventare come Belen Rodriguez,ti CONSIGLIO vivamente di indossare una tuta e correreeeeeeee.
Per la serie corri FORREST corri....:::!!!!!! CHIEDO SCUSA se ho monopolizzato il post:ma era necessarioer affondare il "nemico"
------------
Editato da Vogue il 12/03/2011 alle 08:43:16
Ciusi


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 13:35:44 (IP: xxx.xxx.177.124)
Quote:
Notiza fresca fresca ... Tania Cagnotto ha vinto la Medaglia d'Oro giusto oggi ! Ed utilizza da 3 anni i nostri prodotti ....


e io che pensavo che avesse vinto perchè si fa il mazzo ad allenarsi per ore e ore al giorno, tutti i giorni della settimana

Se un prodotto viene venduto come dimagrante (o miracolosamente dimagrante) dovrebbe esserlo di suo: se, oltre ad assumere il prodotto, devo fare attività fisica e avere un regime alimentare ipocalorico...allora il miracolo non c'è l'effetto dimagrante è dovuto all'esercizio e alla dieta e mi si sta vendendo del fumo
Sul fatto poi che questa azienda sia in piedi da 19 anni e blablabla, vorrei solo dire che siamo in Italia e nonostante le vicende di Vanna Marchi, c'è ancora gente che chiama i maghetti di turno per farsi predire fortuna/amore/lavoro. Quindi di cosa stiamo parlando?
Ps: alcuni medici per soldi o per le vacanze spesate, direbbero e prescriverebbero di tutto.
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 13:47:40 (IP: xxx.xxx.180.97)
x la cronaca la Cagnotto ha solo detto di seguire una dieta altamente proteica(si presume un basso consumo di carboidrati,magari perche'tende ad appesantirsi),e ha aggiunto di utilizzare un singolo prodotto herbalife con finalita'energetiche,potrebbe significare fruttosio,malotdestrine....oppure come ipotizzo io guarana'-taurina-caffeina',anche se qs sostanze sono da consideerasi piu'che energizzanti,bensi'eccitanti del sistema nervoso,aumentano la concetrazione,la percezione,i battiti,la sudorazione,dimnuiscono il senso della fatica....etc

Cio'che realmente caratterizza qs azienda,e'il sistema di vendita(sistema Ponzi o catena di s.Antonio),e i loro congressi,sono bravissimi a motivare gli adeptie loro guadagnanoiu'sopra stai piu'guadagni,piu gente hai sotto piu'guadagni......
Pepetta


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 15:38:50 (IP: xxx.xxx.139.148)
Non voglio impelagarmi nel discorso dei chili persi o non persi (ovviamente è mio diritto non credere a chi promette alcune cose), il mio discorso vuole invece spostarsi su altro.
Una volta ho risposto ad un annuncio di lavoro che cercava venditori (ovviamente non si parlava di Herbalife).....la signora che mi rispose oltre a non volermi dare precisazioni per telefono, ma solo recandomi da lei. Al mio sospetto che si trattasse di Herbalife si è inferocita all'inizio negando.
A quel punto è passata alle offese sulla mia reale voglia di lavorare sulla mia cultura e sulla mia esperienza di lavoro (ovviamente non sapeva nulla del mio curriculum....). Io sarcastica insistevo:" Ma allora si tratta di Herbalife????? E lei infervorata più che mai........lei sarà sicuramente na grassa frustrata!!!!!!!!
Ma di chi stiamo parlando???? Chi sono queste persone.........Che competenze medico-scentifiche hanno???
Come ci si può permettere di attaccarsi una spilla con su scritto :"VUOI DIMAGRIRE? TI DIRò COME FARE!"
Eddaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!
Ecco voglio lasciare il beneficio del dubbio e pensare che il mio incontro è stato "sfortunato" () se così fosse direi al Sig. Pierluigi di fare maggiore attenzione ai propri collaboratori!
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 16:33:32 (IP: xxx.xxx.9.212)
Mi dispiace che state parlando solo su supposizioni ed ipotesi sia sui prodotti che sul piano marketing. Wikipedia è un grande blog dove anche io posso scrivere ciò che voglio. Se volete far valere la vostra idea, iniziale a likare link autorevoli. In merito a questo articolo, J. of Hepatology (50, 2009: 111-117), c'è ne uno che smentisce il tutto. L'unica cosa è che dovete pagarlo per averlo ed essere medici ! Lo trovate qui: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21315714 . Capisco che è inutile parlare con chi non vuole ascoltare . Io mi rifaccio sempre e solo ai fatti ragazzi : Herbalife, 31 anni presente in 76 nazioni. Prodotti AUTORIZZATI da 76 MINISTERI DELLA SALUTE, in italia c'è AVEDISCO e FEDERSALUS che tutelano VOI, consumatori o NOI consulenti. Il network marketing americano, e non lo schema ponzi inventato dagli italiani, è studiato alla Bocconi di milano ma in commercio trovare anche libri autorevoli in merito. Informatevi prima di parlare di una cosa, sia esso in positivo che in negativo . Da quello che ho capito nessuno di voi a mai neanche sentito l'odore dei prodotti herbalife e/o non si è informato realmente su come funziona la nostra attività. Parlate di lavaggio del cervello .... credo che tutti ne avrebbero bisogno per svegliarsi un pò ! Di Herbalife ne sentirete parlare sempre di più e torno a chidervi di nuovo : secondo voi, possibile che in 31 anni nessuno faccia qualcosa per fermare questo genocidio di massa che provocano i nostri prodotti ? La verità è che siamo sovvenzionati con le agenzie funebri e guadagnamo anche su chi mangia i prodotti e muore .... un business che non muore mai !
------------
Editato da Camzsez11 il 12/03/2011 alle 16:36:39
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 12/03/2011 18:08:37 (IP: xxx.xxx.180.97)
posso capire wipedia,infatti ho premesso la reltivita' della fonte,coem tra l'latro lo sarebbero anche le altre,la maggiorparte o tutte ì,ma l'altro e'un articolo preso da il cxorriere medico,si basa cmq su casi di origine scientifica....
Detto cio',sai cosa devi capire tu Camsez,visto che impartisci lezioni,e'che io cerco il dialogo,o cio'che si chiama argomentazione:il confronto,lontano da me e'impormi con assoluta e certa'verita' di cui io non dispongo,ma di certo sul settore integratori potrei parlarti per un pomeriggio intero,cosi'come di principi dell'alimentazione,sempre col la veste amatoriale,visto che non mi spaccio per nessuno.
Il liftoff e'un vostro prodotto:a base di cosa??????guarana'caffeina,taurina.
Riguardo il mercato,l'ho premesso la primo intervento che se esiste da "x" anni,qualcosa significa,ma cio'non esclude che sia opinabile,in quanto utilita',in quanto necessita',in quanto benefici.....etc
Se devo usare integratori io personalmente uso altroio ripeto.
Concludo che da agenti,adepti,dipendenti,catenati di San'Antonio,sono stato perseguitato per mesi:un motivo ci sara':ho sempre declinato,e un po' mi dispiace,avrei e dovrei venirci,per arricchirmi

------------
Editato da Vogue il 12/03/2011 alle 18:10:12
Zaxxon


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 14/03/2011 13:04:51 (IP: xxx.xxx.13.121)
certi integratori e diverse medicine vengono ammessi dai ministeri della salute, poi dopo qualche anno rimossi perchè scoprono "ingredienti strani" oppure la scienza dice che in realtà sono dannosi per la salute...
Camzsez11


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 17/03/2011 14:46:20 (IP: xxx.xxx.14.42)
è proprio quello che sto cercando di farvi capire : " certi integratori e diverse medicine vengono ammessi dai ministeri della salute, poi dopo qualche anno rimossi perchè scoprono "ingredienti strani" oppure la scienza dice che in realtà sono dannosi per la salute... " ... Herbalife Italia esiste da qualche anno, esattamente dal 1992 . Come mai si vende sempre più ? Lo scorso anno, in piena crisi, Herbalife italia ha avuto un incremento del 14,1 % sul fatturato. E vi do un altro dato interessante: il 61% del mercato italiano utilizza i prodottti herbalife a colazione, e solo il 10% per perdere o aumentare peso ! Il restante fatturato proviene dai prodotti per la cura della persona e sportivi . Interessante vero ?
Zaxxon


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 25/03/2011 00:50:05 (IP: xxx.xxx.10.144)
da un articolo del Corriere della Sera, datato anno 1993
Zaxxon


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 25/03/2011 00:50:27 (IP: xxx.xxx.10.144)
ritirato dal mercato un prodotto dietetico in vendita senza l' autorizzazione del ministero della Sanita' . in 6 mesi aveva fatturato 29 miliardi
niente trucchi per dimagrire, sospeso Herbalife
i medici: " dovevano intervenire prima, e' soltanto una trovata pubblicitaria " . e i NAS indagano anche sul contenuto

------------------------- PUBBLICATO ------------------------------ Ritirato dal mercato un prodotto dietetico in vendita senza l' autorizzazione del ministero della Sanita' . In sei mesi aveva fatturato 29 miliardi TITOLO: Niente trucchi per dimagrire, sospeso Herbalife I medici: "Dovevano intervenire prima, e' soltanto una trovata pubblicitaria". E i Nas indagano anche sul contenuto - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - ROMA . Hanno sospeso dal mercato Herbalife, il prodotto dietetico che, secondo la pubblicita' , fa ingrassare i magri e dimagrire i grassi. Il ministero della Sanita' ha imposto il ritiro temporaneo di questo "elisir" della linea perche' la confezione, a dispetto di quanto si legge sull' etichetta dei barattoloni ormai ben noti alle signore in carne, non ha ancora ottenuto l' autorizzazione alla vendita. Una decisione "cautelativa". Da oggi chi vorra' acquistare il kit del trattamento . frappe' piu' pillole a basso contenuto energetico . dovra' limitarsi al tipo "Formula Uno", l' unica fra le buste disponibili ad aver ricevuto il sigillo della commissione ministeriale preposta all' esame delle specialita' dietetiche. Ma l' iniziativa del ministro Garavaglia non si limita alla semplice sospensione. E stato predisposto l' intervento dei Nas. Il Nucleo dell' antisofisticazione dovra' scoprire se le quattro formule disponibili rispondono realmente ai principi nutrizionali dichiarati dalla ditta. O se, come molti medici sostengono, l' Herbalife non e' nient' altro che una montatura del marketing. Gli Stati Uniti, dove si produce questa specie di farina da sciogliere nel latte o nel te' , a seconda dei gusti, sono gia' corsi ai ripari. Messi sotto inchiesta dal Senato, dallo Stato della California e dal "Food and Drug Administration" e costretti a pagare una multa di oltre un miliardo di lire, gli inventori del bibitone dietetico hanno visto calare paurosamente le vendite. E anche in Italia, alla specialita' "rivoluzionaria" non sono state risparmiate critiche nonostante la scia di strepitoso successo che si trascinava dietro. La sua efficacia e' stata ripetutamente posta in discussione dagli specialisti dell' alimentazione. "Il ministero doveva intervenire prima . sostiene adesso Eugenio Del Toma, presidente dell' Associazione italiana dietetica e nutrizione .. In questo Paese si commercia tutto e di tutto ed e' lecito far passare per serie delle buffonate. L' Herbalife non e' altro che una trovata pubblicitaria. Il sovrappeso non si risolve certo con quella robetta". Il medico accomuna il kit delle polemiche a tutti i "pasti sostitutivi" che l' hanno preceduto. Ma e' ottimista, e' convinto che anche questa moda passera' . Una truffa, allora? "No, semplicemente una scorciatoia che non porta da nessuna parte. Una volta interrotto il trattamento, si ricomincia a ingrassare", ha dichiarato pochi giorni fa a Epoca il professor Marcello Ticca, direttore dell' Istituto nazionale di nutrizione. L' "erba della vita" viene messa sotto accusa, oltre che per la sua efficacia, per cio' che contiene. Del Toma riferisce di aver ricevuto una valanga di lettere da medici e pazienti che chiedono delucidazioni e protestano. A schierarsi contro i lanciatissimi kit c' e' anche l' Unione consumatori. Sono stati segnalati svariati casi di disturbi al fegato o gastriti post frappe' . Un allarme che interessa migliaia di italiani. Dallo scorso gennaio, mese in cui l' erba dimagrante ha cominciato a essere commercializzata, sono state vendute 200 mila confezioni al prezzo di 145 mila lire l' una. Per l' Herbalife Italia un super fatturato: 29 miliardi di lire. In poco tempo il "programma nutrizionale" escogitato con brillantezza da un certo mister Mark Hughes, californiano di Beverly Hills considerato come il guru della dieta, ha conquistato il mondo. Ed e' dilagato in ben dodici Paesi per un incasso complessivo, nel 1992, di 700 miliardi di lire. Il segreto del miscuglio? Viene venduto col sistema porta a porta e non in farmacia. Una catena di collaboratori molto convincenti (circa duemila i dipendenti della fabbrica) pubblicizzano e distribuiscono i barattoli californiani in uffici, case, alberghi e dal parrucchiere. Come succede per certe linee di bellezza, per i detersivi o l' enciclopedia. Casalinghe, impiegati e professionisti, determinati a dimagrire senza troppi sacrifici, abboccano con entusiasmo alle offerte dei venditori che portano al petto una spilla con su scritto "Vuoi perdere peso? Chiedimi come". Al richiamo di una dieta miracolosa non resiste nessuno. Un mese fa la Garavaglia ha annunciato l' operazione "Dietetici puliti", promettendo un decreto che regolamentasse la pubblicita' . L' Herbalife e' , forse, la sua prima mossa. Margherita De Bac

De Bac Margherita

Pagina 13
(25 luglio 1993) - Corriere della Sera
Mikemio


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 27/03/2011 00:56:56 (IP: xxx.xxx.78.88)
non ho letto tutto perchè non ho tempo ma se è un attacco a herbalife io me ne frego perchè herbalife è buonissimo fa bene e se lo segui come si deve fa perdere peso
Vogue


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 27/03/2011 10:47:42 (IP: xxx.xxx.128.214)
sci l'unica cosa che perde peso e'il portamonete
tra l'altro non c'e' chiarezza almeno cosi'pare,nella spiegazione dettagliata degli elementi nutrizionali.Di sicur o poi quando si parla di sosituire,il concetto si fa'al quanto sbagliato.
Cara Mikemio,ti rinnovo l'invito:metti le scarpette e pedala o corri !!:no pain no gain.
El Treble


Invia un messaggio
Homepagina
Edita il messaggio
Messaggio del 08/04/2011 06:22:34 (IP: xxx.xxx.180.161)
Quote:
Di Herbalife non parlo più, ho letto l'ultimo post e avessa fà cà m nom denuncj... ch jà dic a petrm? cà m'annà denuciat p diffamazion d herbalaif? mannagia sand... nn pazziem


Indice dei forum > Torna al forum > Argomento N° 65047: Herbalife
    Prima di inviare un messaggio ricorda che:
  1. RealNetwork e la redazione di Lanciano.it non sono responsabili dei dati che inserisci sul sito (immagini, testi, foto, ecc)
  2. Sei l'unico responsabile dei dati che inserisci sul sito ed ogni tua azione viene registrata su database (orario, indirizzo IP e dati dell'utente)
  3. RealNetwork e la redazione di Lanciano.it si riservano il diritto di rimuovere qualsiasi dato da te inserito, senza preavviso e senza fornirne alcuna motivazione
  4. E' Vietato scrivere più post identici nella stessa sezione o in piu sezioni;
  5. Eventuali tue azioni che vanno a ledere l'immagine di Lanciano.it e RealNetwork potrebbero portare alla sospensione temporanea o definitiva dell'account e, in casi più gravi, alla denuncia presso l'autorità giudiziaria competente.
  6. RealNetwork e la redazione di Lanciano.it non rispondono per eventuali controversie che dovessero insorgere tra te e altri utenti. In questi casi devi rivolgerti all'autorità giudiziaria competente.
  7. Su Lanciano.it è vietata qualsiasi forma di pubblicità senza la preventiva autorizzazione di RealNetwork. Per la tua pubblicità utilizza l'apposito modulo.
    In particolare è espressamente:
    • Vietato pubblicizzare o segnalare eventi in locali privati (Bar, pub, discoteche, ecc) a pagamento e non, salvo espressa autorizzazione da parte dello staff di Lanciano.it.
    • Permesso segnalare o pubblicizzare eventi a scopo di beneficenza
  8. Tutte le comunicazioni alla redazione devono essere inoltrate esclusivamente tramite questo modulo. Eventuali post sul forum e messaggi privati indirizzati alla redazione verranno ignorati ed eliminati.
  9. L'unico utente ufficiale che risponde pubblicamente, a nome dell'intero staff di Lanciano.it, è "Lanciano.it"; tutti gli altri nick associati a persone dello Staff sono strettamente personali e non possono rispondere per questioni riguardanti Lanciano.it e le varie attività e/o servizi ad esso collegati.

Nuova reply relativa all'argomento: Herbalife
 Login
UserName:

Password:

Registrati
Ho dimenticato la password
Torna al forum "Salute & Benessere"
 
Vai al forum:



1997-2019 RealNetwork s.n.c. P.IVA 01885210698 - All Rights Reserved
Lanciano.it - Corso Roma, 63 66034 Lanciano (Ch) contatti
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 160 del 31.03.2005
Direttore responsabile: Andrea Rapino
Powered by Navis PMS