Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Ok Acconsento Maggiori Info
Lanciano.it: il portale della citt� di Lanciano
vai alla homepage

Utenti online: [ 0 ]Login | Registrati |   
Citt | Miracolo Eucaristico  
Google

 

Crist
crist
Registrato il 22/11/2005
ore 18:28:53
La casa me
  • La Homepagina
  • La bacheca
  • Gli articoli
  • Le foto
  • Contatti
  • E-mail
  • ICQ:
  • Citt: lanciano

  • Gli articoli di crist
    Vai agli articoli di crist | Vai al forum Ruote & Motori
    Ayrton Senna
     
    (San Paolo, 21 marzo 1960 Bologna, 1 maggio 1994) stato un pilota automobilistico brasiliano, tre volte Campione del mondo di Formula 1 nel 1988, 1990 e 1991.
     
      Pagina 1  
    Figlio di famiglia benestante, Senna ebbe la possibilit di avvicinarsi precocemente al mondo dell'automobilismo, iniziando a gareggiare nei Kart all'et di tredici anni con un Parilla 100cc. a Interlagos, vincendo al debutto e conquistando nello stesso anno, il '73, il Campionato Junior.[1]. Nel 1977 e '78 vince il Campionato Sudamericano di categoria e dal 1978 per quattro volte consecutive quello brasiliano.Sbarcato in Italia con i colori della Dap, sfiora il titolo mondiale sia nel 1979 che nel 1980 pur essendone stato il dominatore. Nel 1981 debutta in Formula Ford 1600, disputando il campionato britannico RAC e il Townsend-Thoresen: li vince entrambi totalizzando 12 vittorie, 3 pole e 10 giri veloci su 19 gare. L'anno seguente passa alla Formula Ford 2000, disputando sia il campionato britannico Pace British che l'Europeo EFDA: li vince entrambi aggiudicandosi 21 vittorie, 15 pole e 22 giri veloci su 29 gare. A fine stagione debutta nell'ultima prova del difficile Campionato Britannico di Formula 3 conquistando incredibilmente la pole, la vittoria ed il giro pi veloce. Nel 1983 si schiera al via del Campionato Britannico F.3 con una Ralt-Toyota del team West Surrey Racing e lo domina con 12 vittorie, 15 pole e 13 giri veloci su 20 gare. A fine stagione partecipa alla prestigiosa gara internazionale di F3 di Macao nella quale si confrontano tutti i pi forti piloti della categoria del mondo: parte dalla pole, domina entrambe le manches e segna il giro veloce.
         Pagina successiva -->
    Vai agli articoli di crist | Vai al forum Ruote & Motori

    Commenti all'articoloVai a Pagina:
    Thompson

    Messaggio del 01/11/2009 18:41:40

    Il giorno che Senna mori' anche una parte del mio cuore se ne ando' via per sempre. Per anni, dopo quell'assurdo incidente, non guardai piu' la F1 perche' senza Senna non era piu' la stessa. Mi ricordo i tanti permessi richiesti a scuola per uscire prima e vedere le qualifiche dei GP il sabato, cosi' come tutte le volte che mi sono alzato alle 4 di domenica mattina per seguire le gare che si disputavano in Oriente. Il giorno dell'incidente ero in Albania (missione militare) e ricordo che, subito dopo l'incidente in gara, uscii dallo spaccio e mi sedetti su una panchina e piansi per oltre un'ora. Il mio capitano cerco' di rincuorami, dicendomi che non era morto e che all'ospedale di Bologna lo stavano salvando. Sapevo che non era vero, che la sua storia era finita contro quel muretto. L'unica, piccola consolazione che ho e' che Senna e' morto come voleva lui: in testa ad un gran premio mentre era alla guida di una macchina col numero 1. Mi manchera' per sempre, come pilota e come uomo.
    Pietrone

    Messaggio del 20/05/2009 10:46:16

    A.A.A. cercasi copia del dvd che uscito circa 2 settimane fa allegato a Auto Sprint dedicato alla vita di Senna, ve ne sarei grato se qualcuno me ne fornisse una copia. Grazie. Per info potete contattarmi a mezzo forum o telefono 393.2733922
    Pietrone

    Messaggio del 19/05/2009 13:10:36

    Io il 1Maggio, ad Imola, c'ero. Era il mio primo Gran Premo di Formula 1, avevo 14 anni, e come feci anche dopo andai a vedere le prove del sabato e la gara della domenica. Ho scattato, appassionato anche di fotografia, all'epoca, una foto ad Ayrton durante il warm-up della domenica mattina. Se non erro era il suo settimo giro di warm-up. Ero sul prato della Tosa, in salita. Se penso al fatto che forse sono stato uno degli ultimi a poter conservare una foto di Ayrton in corsa, b...mi ritengo molto fortunato. L, quella domenica pomeriggio, acquistai da un fotografo una foto di lui sulla Lotus John Player Special sotto l'acqua...In autostrada, sulla via del ritorno, apprendemmo dalla radio che il grande Senna non c'era pi. Quando potr ho in mente di fare un viaggio in Brasile, anche per andare a visitare la sua tomba dove arde una fiamma sempre accesa. Come Ayrton, che non muore mai.
    Crist

    Messaggio del 03/05/2009 11:03:23

    racconto della vita di senna tramite immagini http://www.youtube.com/watch?v=FOTQjRejr0E&eurl=http%3A%2F%2Fracing.blogosfere.it%2F2009%2F02%2Fla-vita-di-ayrton-senna-raccontata-per-immagini.html&feature=player_embedded (copia e incolla)
    Per inviare un messaggio devi inserire:
     Login
    UserName:

    Password:

    Registrati
    Ho dimenticato la password


    1997-2022 RealNetwork s.n.c. P.IVA 01885210698 - All Rights Reserved
    Lanciano.it - Corso Roma, 63 66034 Lanciano (Ch) contatti
    Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 160 del 31.03.2005
    Direttore responsabile: Andrea Rapino
    Powered by Navis PMS