Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Ok Acconsento Maggiori Info
Lanciano.it: il portale della città di Lanciano
vai alla homepage

Utenti online: [ 15 ]Login | Registrati |   
Città | Miracolo Eucaristico  
Google

 
Storia
Introduzione
Le origini di Lanciano
Alto Medioevo
Il 400 a Lanciano
Regno d'Italia 1860-1895
Tradizioni
Sant'Egidio
Le Fiere
Mastrogiurato
Il Dono
Apertura
Feste di Settembre
Corse al Galoppo
La Squilla
Eventi
Estate Musicale Frentana
Corsi Musicali
Le fiere
Filanxanum
Quartieri
Sacca
Lancianovecchia
Borgo
Civitanova
Zone importanti
Piazza Plebiscito
Edifici
Ponte Diocleziano
Mura Aragonesi e Borgo
Le Torri Montanare
Teatro Fenaroli
Palazzo Comunale
Botteghe medioevali
Torre di San Giovanni
Torre Civica
Fonte del Borgo
Fonte di Civitanova
Monumenti
Monumento ai Caduti
Fedele Fenaroli
Martiri VI Ottobre
Chiese
Cattedrale
Sant'Agostino
San Bartolomeo
San Biagio
San Francesco
Santa Lucia
Santa Maria Maggiore
Purgatorio
Sant'Antonio
San Pietro
Santa Chiara
Sant'Egidio
San Nicola
Santa Giovina
Santa Giusta
Santa Rita
San Donato
Santa Maria degli Angeli
Santa Maria dei Mesi
Home La città di Lanciano Edifici Fonte di Civitanova

Fonte di Civitanova 

E’ la più grande e monumentale delle fontane che, ai piedi degli altipiani su cui sorge la città, serviva i quartieri, per l’approvvigionamento di acqua potabile. La fonte era al servizio del quartiere di Civitanova, il più ricco e affollato di Lanciano, da cui vi si scendeva attraverso stradine e sentieri che partivano dalla porta di S. Maria Maggiore e da quella cosiddetta della Noce. Lungo di essi, sino ai primi decenni del ’900, si snodavano file di donne, con in testa le caratteristiche conche contenenti l’acqua da bere, o i grandi canestri ricolmi di panni da lavare. Alimentata da alcune delle numerose sorgenti naturali che sgorgano nella zona, era usata sin da epoca antica ed ha subito continui rifacimenti ed ampliamenti; ultimo, quello della seconda metà dell’800 che le ha dato l’aspetto attuale. Ai lati di un alto fontanone costituito da un arco sovrastato da un timpano in muratura dal quale escono le cannelle dell’acqua, si aprono due lunghe serie di archetti che si affacciano sulle vasche di lavaggio.



1997-2018 RealNetwork s.n.c. P.IVA 01885210698 - All Rights Reserved
Lanciano.it - Corso Roma, 63 66034 Lanciano (Ch) contatti
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 160 del 31.03.2005
Direttore responsabile: Andrea Rapino
Powered by Navis PMS