Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Ok Acconsento Maggiori Info
Lanciano.it: il portale della città di Lanciano
vai alla homepage

Utenti online: [ 16 ]Login | Registrati |   
Città | Miracolo Eucaristico  
Google

 
Il Miracolo Eucaristico
Epigrafe
Ad Perpetuam Rei Memoriam
Forma rotonda dell'ostia grande
Documentazione carente
Falsificazione
Datazione
Luogo e primi custodi
Progetto geniale
Chiesa di S. Legonziano e i Bizantini
S. Giovanni in Venere e i Benedettini a S. Legonziano
Chiesa di S. Legonziano e arciprete di Lanciano
Luoghi e attuali custodi
Introduzione
Accoglienza benevola
Incomprensioni
Questione delicata
Luoghi di custodia delle Reliquie Eucaristiche
Depositari delle chiavi
Parrocchia e chiesa di S. Legonziano
Estromissione forzosa
Dati informativi e culto
Situazione documentaria
Silenzio eloquente
Dati informativi
Notizie d'Archivi
Culto delle Reliquie Eucaristiche
Fede e sentimenti
Affettività e razionalità
Parole di circostanza
La fede dei Vescovi
Invocazioni e affidamento dei pastori
Bontà d'animo dei maestri della fede
La fede dei sacerdoti
Le invocazioni dei religiosi
Pellegrinaggi di fede e di amore
Fede e riconoscenza dei fedeli
Commozione: sentimento predominante
Memori per sempre
C'era gran folla...
Ricerche scientifiche
Cronaca della prima fase
Gioioso annunzio
Analisi di laboratorio
Seconda ricognizione sulla Carne del 1981
Conclusioni scientifiche
ricerche istologiche, immunologiche e biochimiche
Premessa
Introduzione
Metodi di indagine
Protocolli dei reperti
Considerazioni conclusive
Riassunto
Bibliografia
Home Miracolo Eucaristico Fede e sentimenti Memori per sempre

Memori per sempre 

La gioiosa serenità di spirito e la devota vicinanza alla "Carne - Cuore" di Cristo hanno segnato così profondamente taluni fedeli da rendere per loro incancellabile questo incontro: "Signore, non dimenticherò mai questo giorno. Ti voglio amare sempre come oggi". "Non dimenticherò mai il Miracolo di Lanciano". "In ricordo di una esperienza professionale e umana, indimenticabile": si è sottoscritto il partecipante ad un Convegno. Un autentico campione del ciclismo ha confessato che, essendo passato fortuitamente davanti al Santuario, ha potuto fortunatamente fugare una tristezza mortale ed apprezzare, riconoscente, la fede e la vita. Ecco il testo: "Oggi...mi sono trovato chiuso con l’auto in questa piazzetta davanti alla Chiesa del Miracolo Eucaristico.
Non volevo venire a Lanciano oggi, perché a Firenze, a quest’ora, c’erano i funerali di un mio compagno di squadra...Ero molto triste. Essendo venuto per tante volte a Lanciano per le mie corse, non avevo avuto la soddisfazione, come oggi, di vedere un Miracolo così grande e che ha mandato via tutte le mie tristezze. Anche per me questo giorno è stato un miracolo: Dio ha voluto farmi conoscere ancora una volta cos’è la fede e cos’è la vita. Grazie, Signore Gesù. Se vorrai, tornerà un’altra volta con più calma e presto!". Per sintetizzare i vari sentimenti sperimentati dai Visitatori, vengono opportune le recenti espressioni di un cardinale italiano: "Sorpreso, ammirato, entusiasta, eucaristicamente più fervoroso". Il vivo rapporto di fede con l’Eucaristia è altresì esaltato da un cardinale messicano con le parole dell’Adoro Te devote: "Devotamente adoro Te, latente Deità, che veramente ti nascondi sotto questi segni: a te completamente mi sottometto, perché vengo meno nel contemplarti".



1997-2018 RealNetwork s.n.c. P.IVA 01885210698 - All Rights Reserved
Lanciano.it - Corso Roma, 63 66034 Lanciano (Ch) contatti
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 160 del 31.03.2005
Direttore responsabile: Andrea Rapino
Powered by Navis PMS