Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Ok Acconsento Maggiori Info
Lanciano.it: il portale della città di Lanciano
vai alla homepage

Utenti online: [ 18 ]Login | Registrati |   
Città | Miracolo Eucaristico  
Google

 
Il Miracolo Eucaristico
Epigrafe
Ad Perpetuam Rei Memoriam
Forma rotonda dell'ostia grande
Documentazione carente
Falsificazione
Datazione
Luogo e primi custodi
Progetto geniale
Chiesa di S. Legonziano e i Bizantini
S. Giovanni in Venere e i Benedettini a S. Legonziano
Chiesa di S. Legonziano e arciprete di Lanciano
Luoghi e attuali custodi
Introduzione
Accoglienza benevola
Incomprensioni
Questione delicata
Luoghi di custodia delle Reliquie Eucaristiche
Depositari delle chiavi
Parrocchia e chiesa di S. Legonziano
Estromissione forzosa
Dati informativi e culto
Situazione documentaria
Silenzio eloquente
Dati informativi
Notizie d'Archivi
Culto delle Reliquie Eucaristiche
Fede e sentimenti
Affettività e razionalità
Parole di circostanza
La fede dei Vescovi
Invocazioni e affidamento dei pastori
Bontà d'animo dei maestri della fede
La fede dei sacerdoti
Le invocazioni dei religiosi
Pellegrinaggi di fede e di amore
Fede e riconoscenza dei fedeli
Commozione: sentimento predominante
Memori per sempre
C'era gran folla...
Ricerche scientifiche
Cronaca della prima fase
Gioioso annunzio
Analisi di laboratorio
Seconda ricognizione sulla Carne del 1981
Conclusioni scientifiche
ricerche istologiche, immunologiche e biochimiche
Premessa
Introduzione
Metodi di indagine
Protocolli dei reperti
Considerazioni conclusive
Riassunto
Bibliografia
Home Miracolo Eucaristico Fede e sentimenti Commozione: sentimento predominante

Commozione: sentimento predominante 

Dopo la visita alle Reliquie Eucaristiche, il sentimento più ricorrente è una vibrante commozione. "Sono commosso per l’onore concessomi di siglare questo Registro e spero che la mia fede sia sufficiente a farmelo meritare... Godo sinceramente della sua (di Lanciano) religiosità che le fece meritare il più grande miracolo". Un visitatore si è ritenuto "onorato di aver visto tale miracolo’... (che riesce) ad attrarre tanti fedeli e, quel che più conta, anche non fedeli, Grazie". Un intellettuale che si era sorpreso per l’attenzione e la partecipazione del pubblico alla sua relazione, ne ha intuito il motivo: "Senza volerlo e, fino a questo momento senza saperlo, ho parlato proprio dove è avvenuto il Miracolo Eucaristico. Perciò, forse, le persone in sala e io stesso eravamo tanto commossi". Nei Registri si leggono ancora parole intense di emotività: "Commossi ed adoranti, nel Mistero Eucaristico glorifichiamo il Padre Celeste che ha voluto il Figlio cibo e vita per noi". "Con stupore e ammirazione. Ti adoro devotamente". "Veramente commosso davanti al Miracolo che è espressione della legge eterna di Dio". "Con la più viva commozione". "Con profonda commozione e con un senso di fede rinnovata". "Al Miracolo di Lanciano con emozione...e devotamente". "Una visita occasionale ci ha riempito l’animo di fede, di amore e di gioia". Un visitatore ha recuperato la tranquillità, perché "nel vederti da vicino, o Signore, ho più forza e speranza". Un turista, infine, ha superato la solitudine: "Da ora, meno solo".




1997-2018 RealNetwork s.n.c. P.IVA 01885210698 - All Rights Reserved
Lanciano.it - Corso Roma, 63 66034 Lanciano (Ch) contatti
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 160 del 31.03.2005
Direttore responsabile: Andrea Rapino
Powered by Navis PMS